Immagine: 
Titolo della pagina: 
I vini
Contenuto pagina: 

Carta dei Vini-Wine List
"Carta dei Vini-Wine List"

I vini di Cavour

Il grande "tessitore" dell'Unità d'Italia. Così viene spesso definito Camillo Benso Conte di Cavour: grande politico e statista, ma anche persona amante della buona cucina e del buon vino. Si narra che non partisse per alcun viaggio senza accompagnarsi con una buona cassa di Barolo da omaggiare ai suoi interlocutori, e qualcuno sostiene che questa fosse il vero segreto dei suoi successi diplomatici.
Va da sè che il miglior modo per rendergli omaggio sia esaltando i vini di quelle terre che cercò di riunire sotto una sola bandiera con tanta passione. La stessa passione che i viticoltori mettono per arricchire la nostra cantina, che propone in primis le etichette autoctone grazie a una regione, il Piemonte, che vanta storicamente il maggior numero di vini DOC d'italia .

Nel comporre la carta dei vini, il nostro obiettivo è quello di coinvolgere quei viticoltori che sono al di fuori delle convenzionali proposte distributive, per dar così visibilità di mercato a prodotti poco accessibili, ma unii da una sola parola d'ordine: qualità. E' così che fra nomi più o meno noti si svelano alcune chicche di assoluta rarità e pregio. Proprio come avrebbe voluto il nostro "Tessitore".